AUTOPOSTURE :Strech Mandibola (ATM)

AUTOPOSTURE :Strech Mandibola (ATM)

In questo articolo voglio darvi qualche consiglio pratico con degli esercizi che potete fare a casa quotidianamente affinché le correzioni dopo valutazione e trattamento osteopatico ed eventuale protocollo di ortodonzia (bite) , vengano fissate riprogrammando la corretta “postura”della mandibola.

Informazioni generali
Il capo (sistema muscolo-scheletrico) e la mandibola sono strettamente correlati ai nostri sensi speciali (la testa e’ sede dei nostri organi di senso) e al cervello e svolgono un ruolo significativo nel coordinamento ,supporto e movimento di queste strutture.  Qualsiasi situazione di disfunzione o patologia di queste strutture può creare il mal di testa come un meccanismo di protezione.

SEGNI , SINTOMI E SELF MANAGEMENT della Sindrome dell’ articolazione Tempora-Mandibolare (ATM)

Il dolore alla mandibola è un sintomo doloroso di ciò che è comunemente noto come Sindrome di ATM (Articolazione Temporo-Mandibolare)

Ho già parlato nei precedenti articoli dell’anatomia e delle cause che possono portare alle disfunzioni dell’articolazione Temporo-Mandibolare e quindi associate sintomatologie della testa.

Vi rimando per l’approfondimento ai 3 precedenti articoli pubblicati:

http://osteopataaroma.com/2017/05/24/atm-articolazione-temporo-mandibolare-se-non-funziona-correttamente/

http://osteopataaroma.com/2017/05/15/disordini-temporo-mandibolarise-la-nostra-masticazione-esquilibrata/

http://osteopataaroma.com/2017/10/07/cefalea-emicrania-nessuno-vi-ha-mai-detto-che-la-responsabile-potrebbe-essere-la-vostra-mandibola/

Rivediamo brevemente le cause che possono mandare in disfunzione la mandibola e la sua articolazione.

Le cause


La sindrome dell’ATM è attualmente teorizzata come una sindrome poiché la causa diretta non è ancora completamente compresa. Ci sono tre cause teorizzate:

  • Spasmo muscolare (ad esempio a causa della contrazione della mandibola notturna, digrignamento dei denti e stress psicologico * e disturbi del sonno )
  • Malattia articolare degenerativa (artrite all’interno dell’articolazione)
  • Cambiamenti nell’articolazione della mandibola: c’è un piccolo disco all’interno dell’articolazione che può cambiare posizione (ad esempio dal trauma)
    * L’umore depressivo e lo stress percepito sono stati trovati associati alla sensibilità al dolore ed è stato predittivo di un aumento da 2 a 3 volte del rischio di disordine temporo-mandibolare di primo insorgenza [1]
    ** I problemi del sonno possono amplificare le percezioni del dolore riscontrate nei pazienti con dolore cronico (uno dei meccanismi dell’amplificazione del dolore del sistema nervoso centrale) come è stato dimostrato per il disturbo dell’articolazione temporo-mandibolare [2]

Sintomi

  • Aumento del dolore nel corso della giornata (specialmente nei muscoli della mandibola)
  • Il dolore può anche essere sentito nel resto della testa, orecchie, collo e spalle
  • Chiusura a ganasce o percezione del click nell’orecchio
  • Ridotta capacità di aprire, chiudere la bocca e / o mangiare
  • Suono nelle orecchie (tintinnio,acufeni,ronzii)
  • Vertigini

Trattamento osteopatico

L’Osteopata mirerà a fornire un sollievo sintomatico del dolore nelle strutture correlate alla mandibola, quindi testa, collo, schiena e spalle e strutture craniche mediante tecniche funzionali e/o strutturali. Ciò potrebbe consentire il rilassamento riflesso della mandibola per regolare i sintomi del dolore e può anche aiutare il riposo notturno

L’osteopata inoltre trattera’ con delle tecniche intrabuccali i muscoli della bocca (con i guanti) per accedere ai muscoli direttamente collegati alla mandibola e relativa articolazione (ATM) che possono essere in spasmo.

L’osteopata sarà anche in grado di indirizzare il paziente ad uno specialista nel caso in cui ci sia bisogno di ulteriore assistenza (ad esempio un medico per il sollievo temporaneo del dolore e ortodonzista/gnatologo).

Un eventuale aiuto di uno psicologo può essere utile in alcuni casi (ad esempio per la gestione di stress o ansia)

Autogestione / Altri strumenti di gestione:

  • Il calore può aiutare a rilassare i muscoli nello spasmo. Metti un impacco di calore sotto il collo per 10-30 minuti e rilassati. Eseguire questo 2-3 volte al giorno
  • Auto massaggio e stretching per la mandibola e strutture correlate (testa, collo e schiena)
  • Gli allungamenti del collo aiutano anche a rilassare la mandibola(http://osteopataaroma.com/2017/04/17/stretching-and-osteopathy/)
  • Bite notturno può aiutare a ridurre la digrignamento dei denti e lo spasmo muscolare. L’osteopata può indirizzarti da un ortodonzista per ulteriori valutazioni e prescrizioni
  • Esercizio cardiovascolare e / o meditazione: ad es. per riduzione dello stress
  • Esercizi di rafforzamento per il disallineamento della mandibola

Bibliografia
(1) G. D. Slade, L. Diatchenko, K. Bhalang et al., “Influence of psychological factors on risk of temporomandibular disorders,” Journal of Dental Research, vol. 86, no. 11, pp. 1120–1125, 2007.

(2) M. T. Smith, E. M. Wickwire, E. G. Grace et al., “Sleep disorders and their association with laboratory pain sensitivity in temporomandibular joint disorder,” Sleep, vol. 32, no. 6, pp. 779–790, 2009. 


ESERCIZI PER L’ARTICOLAZIONE TEMPORO-MANDIBOLARE (ATM)

ESERCIZI BASIC

SELF MASSAGE

1) Jaw Self Massage (TMJ Self Massage)

Auto massaggio Mandibola (ATM)
massaggiare delicatamente la zona della mandibola con il dito indice e medio. Soffermarsi sulle parti doloranti, dure, grumose e strofinare delicatamente su queste aree. Massaggio per 2-5 minuti.

2) Temple Massage (Temporalis Massage)

Temple Massage (Massaggio muscolo Temporalis)

massaggiare delicatamente la zona delle tempie intorno all’orecchio con il dito indice e medio. Sentire zone doloranti, dure, grumose e strofinare delicatamente attraverso queste aree. Massaggio per 2-5 minuti.

STRETCHING

3) Jaw Opening Stretch (TMJ Opening)

Apertura della bocca Stretch (ATM Opening)
Aprire delicatamente la bocca nella sua massima apertura senza forzare, tenere per 3 secondi e poi lentamente chiuderla. Eseguire questo di fronte a uno specchio per assicurarsi che si sta aprendo la mandibola verso il basso senza deviazioni. Eseguire 10 movimenti, tre volte al giorno.

4) Jaw Deviation Stretch (TMJ Deviation)


Gently open your mouth and move the lower jaw to the left, hold it for 3 seconds and then to the right, hold for 3 seconds, and then back to the start. Perform 10 stretches, three times per day.

Deviazione della mandibola e Stretch (ATM diduzione)
Aprire delicatamente la bocca e muovere la mandibola verso sinistra, tenere la posizione per 3 secondi e poi a destra, tenere per 3 secondi, e poi di nuovo al punto di partenza.Eseguire 10 movimenti, tre volte al giorno .

 STRETCHING ASSISTITO

5) Jaw Opening Stretch Assisted (TMJ Opening Assisted) 

 Stretch della mandibola in apertura assistita (ATM apertura assistita)

Aprire delicatamente la bocca in escursione massima ma in modo confortevole e utilizzare le dita per migliorare delicatamente l’apertura, tenere premuto per 3 secondi, quindi chiudere lentamente. Eseguire 10 movimenti , tre volte al giorno .

6) Jaw Deviation Assisted Stretch (TMJ Deviation)

 Deviazione assistita della mandibola e Stretch (ATM deviazione)

Una volta che si sente a proprio agio con l’allungamento senza l’assistenza della vostra mano è possibile aggiungere questo esercizio. Aprire delicatamente la bocca e muovere la mandibola da un lato, mettere la mano sulla parte inferiore della mandibola e spingere delicatamente per migliorare il movimento, tenere premuto per 3 secondi e poi rilassarsi. Ripetere l’operazione per l’altro lato. Eseguire 10 movimenti, tre volte al giorno .

7) Jaw Retraction Stretch (TMJ Retraction)

Retrazione mandibola e Stretch (ATM retrusione)

Portare la mandibola indietro verso la gola di creare un over-bite con i denti superiori per quanto confortevole, tenere premuto per 3 secondi e poi rilassarsi. Per assistere con questo movimento è possibile accompagnare e spingere delicatamente con le dita. Eseguire 10 movimenti , tre volte al giorno .

8) Jaw Protrusion Stretch (TMJ Protrusion)

Protrusione della  mandibola e Stretch (ATM protrusione)

Spingere il mento in avanti creando un under-bite  con i denti per quanto confortevole, tenere premuto per 3 secondi, poi rilassarsi. Per assistere con questo movimento delicatamente posizionare il pollice sotto il mento e assistere spingendo in avanti. Eseguire 10 movimenti , tre volte al giorno .

9) Temporalis Stretch

Muscolo Temporalis Stretch

Inserite i pollici sulla vostra mandibola, delicatamente aprire la bocca e spingere verso l’alto con le dita mantenendo la bocca aperta, tenere premuto per 3 secondi e poi rilassarsi. Eseguire 10 movimenti , tre volte al giorno

ESERCIZI INTERMEDI

 STRETCHING ASSISTITO

1) Jaw Deviation Resisted Stretch (ATM Deviation Resisted)

 Deviazione della mandibola controresistenza e Stretch (deviazione laterale ATM )

Aprire delicatamente la bocca e muovere la mandibola da un lato, mettere la mano sulla parte inferiore della mandibola e applicare una controresistenza della mandibola verso le dita (come per riportarla al centro), per 3 secondi poi rilassarsi. Ripetere l’operazione per l’altro lato. Eseguire 10 movimenti,tre volte al giorno .

2) Jaw Opening Resisted Stretch (ATM Depression Resisted)

Apertura della bocca controresistenza e Stretch (ATM Depressione resistito)

Aprire la bocca e posizionare le dita sotto il mento. Resistere delicatamente all’apertura della bocca, tenere premuto per 3 secondi, poi riposo. Eseguire 10 movimenti , tre volte al giorno.

3) Jaw Opening Resisted Stretch (ATM Depression Resisted)

Chiusura della bocca(mandibola) controresistenza e Stretch (ATM Depressione resistited)

Aprire la bocca e posizionare le dita sul mento. Resistere delicatamente la chiusura della bocca, tenere premuto per 3 secondi, poi riposo . Eseguire 10 movimenti,tre volte al giorno.

4) Jaw Retraction Resisted Stretch (ATM Retraction Resisted)

Retrazione della mandibola assistita e  Stretch (ATM rientro assistito)

Posizionare il pollice sotto il mento e delicatamente resistere la mandibola all’indietro verso la gola, tenere premuto per 3 secondi e poi rilassarsi. Eseguire 10 movimenti , tre volte al giorno .

5) Jaw Protrusion Resisted Stretch (ATM Protrusion Resisted)

Avanzamento della mandibola e Stretch (ATM protrusione assistita)

Posizionare le dita sopra il mento. Resistere delicatamentepushing attaccanti ganascia (creando un sotto-morso con i denti), tenere premuto per 3 secondi, poi rilassarsi. Eseguire 10 tratti, tre volte al giorno .

Con questi esercizi specifici troverete sollievo sulla sintomatologia dolorosa della mandibola.

Comunque l’obiettivo del trattamento osteopatico,dell’esercizio funzionale e delle auto-posture correttive (metodo TBPA)  è di andare ad individuare quale livello sovraccarica il sistema ATM (articolazione temporo-mandibolare) e quindi trattarlo come causa scatenante, in modo da diminuire il sovraccarico e far si che il sistema funzioni correttamente ed in equilibrio e che quindi la sintomatologia e la qualità della vita abbiano un notevole miglioramento.

D.O.mROI Simonetta Alibrandi

PRENOTA ORA LA TUA VISITA PER LA SALUTE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *